Da settembre e con una straordinaria novità rispetto alla serie A: CIASCUNA SQUADRA AVRÀ DUE CHIAMATE A DISPOSIZIONE IN OGNI PARTITA! Michael-Fabbri-Foto-Antonio-Fraioli (1)

Una svolta senza precedenti in ambito amatoriale.
A partire dalla stagione 2018-2019, anche nel Circuito d’Elite ASI “Avversari sì, nemici mai” verrà utilizzato il VAR (Video Assistant Referee).
Il supporto tecnologico servirà per tre casi specifici: gol/non gol, calci di rigore, espulsioni. Nelle modalità di ricorso al VAR è prevista però una straordinaria e sostanziale novità, rispetto a quanto avviene in serie A.
OGNI SINGOLA SQUADRA POTRÀ INFATTI CHIEDERE ALL’ ARBITRO DI VISIONARE LE IMMAGINI PER CHIARIRE DETERMINATI EPISODI, USUFRUENDO DI DUE CHIAMATE A PARTITA.

Un’opzione alternativa sarà quella di richiedere l’ impiego degli arbitri addizionali d’ area.

Tutte le novità della Stagione d’Elite 2018-2019 saranno ufficializzate durante la cerimonia inaugurale di giovedì 6 settembre 2018. Per il calcio amatoriale in arrivo una autentica rivoluzione.

https://www.calcioelite.it/clamoroso-il-var-anche-nel-circuito-d-elite/
AVVERSARI SÌ, NEMICI MAI!

 

2 thoughts on “CLAMOROSO: IL VAR ANCHE NEL CIRCUITO D’ ELITE

  1. Complimenti un elemento in più per squadre ed arbitri per smorzare nervosismi che in iqueste categorie inferiori non mancano mai sia fuori (PARENTI) sia in campo giocatori.
    Poi di sicuro possono uscire nuove IDEE per migliorare l’intesa degli addetti ai lavori con la tecnologia.

    1. Grazie delle belle parole.
      Chiaramente non abbiamo trecento inquadrature come in serie A, ma per i casi eclatanti può essere di aiuto (ci sono state diverse occasioni in cui ha risolto).
      Occorre essere consapevoli che si tratta di un’ opzione in più per appurare i fatti e che, tuttavia, non sempre si riesce nell’ intento (non avendo appunto tante telecamere, può capitare che un giocatore o l’arbitro stesso copra la visuale).
      Di sicuro si vuole essere trasparenti perché nel calcio professionistico, dilettantistico e persino amatoriale, purtroppo, molta gente è solita vedere le streghe ovunque.
      Il beneficio maggiore che ha portato finora l’introduzione del VAR (con una chiamata a squadra per ciascun tempo di gioco) riguarda la notevole diminuzione dei provvedimenti disciplinari.
      Il clima è più sereno e si protesta meno, proprio perché le squadre scelgono di “giocarsi” la carta VAR solo di fronte ad episodi realmente controversi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *