Conclusa la regular season: Maccabi, Nonsologomme Ostia, Borgorosso e Mister Jef ai playoff per il secondo posto alle finali nazionali ASI di Manfredonia (FG) 

FB_IMG_1526580120607

Con il fiato grosso e all’ ultima giornata, ma alla fine la Montagnola ha rispettato i pronostici di inizio stagione, laurendosi Campione d’Elite per l’ anno sportivo 2017-2018. Era l’ unico titolo del circuito che ancora mancava al presidente del club blaugrana, Emiliano Bastesin, vero artefice della vittoria del campionato, ottenuta tre settimane dopo il trionfo in Coppa Italia. Un’ accoppiata che certifica il valore dell’ organico pieno di giocatori talentuosi dal capocannoniere Vasyl Pavlyk a Sergey Tsybikov, leader silenzioso e persona di assoluto spessore, passando per Kalynych, Campoli e Gabrielli, instancabile motorino del centrocampo.

Nonostante le ottime individualità a disposizione, la squadra ha avuto alcuni inaspettati e preoccupanti blackout (specie in difesa), che ad certo punto del torneo sembravano alimentare le speranze delle inseguitrici.

Reduce dal weekend di Alba Adriatica, in occasione della rassegna AICS Calciosenzaconfini, con relativa conquista di un altro trofeo (vittoria ai rigori ai contro lo Sporting United nella sfida domenicale tra le terze classificate dei triangolari del sabato), la Montagnola nell’ ultimo turno della regular season è passata per 1-4 ad Ottavia, sul campo dell’ Antonacci Falegnameria. L’ impegno contro il fanalino di coda del torneo si è rivalato più complicato del previsto perché l’Antonacci, senza guida tecnica da gennaio per l’ abbandono di Paolo Puliti, ha venduto cara la pelle (a metà ripresa il punteggio era di 1-2), facendo sognare al Maccabi un clamoroso sorpasso in extremis ai danni della capolista. Sorpasso che, alla resa dei conti, non ci sarebbe stato comunque, visto che negli ultimi 70′ la squadra di Federico Ascoli è stata battuta a domicilio dal Potenza (1-2).

Secondo con quattro lunghezze di ritardo dalla vetta, il Maccabi sarà costretto a disputare i playoff, che assegneranno il secondo posto per le finali nazionali ASI, in programma nei giorni 8-9-10 giugno a Manfredonia (FG).

In virtù del migliore piazzamento ottenuto al termine della regular season, il Maccabi avrà due risultati su tre a disposizione nella semifinale di mercoledì 23 maggio, al campo Roma, contro il Mister Jef.

Sconfitti con il punteggio di 1-3 dal Nonsologomme Ostia all’ Anco Marzio, i biancoviola hanno chiuso al quinto posto, l’ ultimo utile in chiave playoff, subendo il controsorpasso del Borgorosso, che nel frattempo ha espugnato per 1-2 la Longarina, in fondo ad un tiratissimo “spareggio” con il Trepinilab.

Proprio Nonsologomme (terza classificata) e Borgorosso (quarto) si affronteranno lunedì 21 maggio, sempre alla Longarina  nell’ altra semifinale playoff. Anche un eventuale pareggio permetterebbe a Giacinti e compagni di raggiungere la finale del prossimo 28 maggio.

 

REGULAR SEASON, I RISULTATI DELL’ ULTIMA GIORNATA

Antonacci Falegnameria – Montagnola 1-4

Maccabi – Potenza 1-2

Mister Jef – Nonsologomme Ostia 1-3

Trepinilab – Borgorosso FC 1-2

 

REGULAR SEASON, CLASSIFICA FINALE 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *