E venerdì scattano le ASIADI a Lignano Sabbiadoro (UD)

Un fantastico tiro di Alessandro Scenna dai 25 metri, quando lo spettro dei calci di rigore si stava ormai materializzando, ha regalato anche la Champions alla SS Non solo gomme Ostia, già vincitrice in questa stagione del CAMPIONATO D’ELITE e della Coppa Italia d’Elite.
La squadra di Andrea Massi si è imposta in rimonta per 2-1 su un’ottima Roma Nord, che era passata in vantaggio con Cuticone al quarto d’ora della ripresa.
7′ più tardi capitan Giacinti ha firmato il pari, poi ci ha pensato Marcheggiani a tenere in vita la Nonsologomme, fino al siluro di Scenna in pieno recupero.
Triplete dunque per i lidensi, chiamati a difendere nel prossimo weekend (da venerdì 14 a domenica 16 giugno) il titolo italiano ASI Settore Calcio Nazionale, conquistato dodici mesi fa a Manfredonia (FG).
Sede delle fasi nazionali stavolta sarà Lignano Sabbiadoro (UD), dove per l’occasione verrà celebrato il venticinquennale dell’ente di promozione sportiva, in un’unica grande festa che coinvolgerà numerose discipline sportive per un totale di quasi tremila atleti.
Se la Nonsologomme sogna un tricolore-bis, la Asd Montagnola official spera di succedere a Giacinti e compagni nell’albo d’oro delle finali nazionali ASI Nazionale.
Anche i blaugrana, infatti, hanno staccato il visto per la rassegna iridata, grazie al secondo posto ottenuto in campionato tra mille rimpianti, visto che la lotta serrata per lo scudetto d’Elite è stata decisa al fotofinish dalla classifica disciplina.
E dopo due finali perse (con NSG in Coppa Italia e CSD Maccabi Calcio a 11 in Coppa di Lega Asi Roma), ieri la Montagnola si è aggiudicata l’ Europa Elite, travolgendo per 5-0 il Borgorosso in una partita senza storia.
I ragazzi di Paolantoni hanno fatto il bello e il cattivo tempo, mostrando una condizione atletica invidiabile.
Troppo brutto, invece, per essere vero il Borgorosso, che veniva da una striscia di partite positive e sembrava essersi definitivamente lasciato alle spalle i problemi dei mesi scorsi.
Problemi riemersi improvvisamente, complice l’orario della partita (molti ragazzi sono arrivati in extremis perché imbottigliati nel traffico) e i tanti nuovi innesti sprovvisti delle divise da gioco (completi usciti di produzione, dunque non integrabili, e altri non restituiti da chi è andato via).
Sarebbe cambiato poco in termini di risultato, ma una squadra impossibilitata persino a scaldarsi, per l’inevitabile protrarsi delle operazioni di riconoscimento, entra in campo già battuta.
Non a caso, dopo 5′ la Montagnola era già avanti per 2-0 (gol di Scafetta e rigore di Gabrielli).
Prima dell’intervallo anche la terza rete, ad opera di Guidi (tiro deviato da Berti) e uno sfortunato autogol di Egidi.
In chiusura di partita il punto del definitivo 5-0,  firmato da Distante.
Nel corso della serata, ieri presso il Centro Sportivo Urbetevere, è stato conferito il premio di capocannoniere del Campionato d’Elite ad Andrea Riva (Montagnola), mentre la Roma Soccer Club, nella persona del suo allenatore Stefano Francardi, ha ritirato la targa di SOCIETÀ D’ELITE per la lealtà sportiva evidenziata nella stagione appena conclusa.

Due mini-trolley da viaggio sono stati consegnati a Gianluca Ceres (Roma Nord), per il comportamento tenuto in campo dalla sua squadra nelle partite di Champions Elite, e a Vincenzo Malacrinò (FC Torrino) per l’impegno profuso durante l’intera stagione in ambito dirigenziale.
Un riconoscimento analogo verrà destinato anche a Domenico D’Agostino (Atletico Aurelio) per la serietà e lo spirito di fattiva collaborazione che ha sempre mostrato in questa sua prima esperienza nel Circuito d’Elite.

Alla Montagnola, al Nonsologomme e al Maccabi (impegnato nelle fasi finali della Coppa Italia ASI, come vincitore della Coppa di Lega 2018-2019) l’augurio di farsi onore nell’ormai imminente rassegna di Lignano Sabbiadoro Asiadi 2019, dove le nostre squadre saranno ospitate per tre giorni, con gran parte delle spese a carico dell’ Organizzazione.

7596total visits,1visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *