Atletico Aurelio e Roma Soccer Club si sfideranno invece nell’ atto conclusivo dei playout

 

 

Saranno Roma Nord e Nonsologomme Ostia a contendersi il trofeo Lorenzo Cesari, lunedì 9 luglio (ore 22.00) presso il centro sportivo Urbetevere.

In semifinale, al campo Ivo Di Marco, i rossoverdi hanno piegato per 2-1 la Montagnola, reduce dai trionfi stagionali in Campionato e Coppa Italia d’Elite. Per Roma Nord un risultato ottenuto in rimonta e con un brivido nel finale, quando Mininni ha spedito sul palo la palla del 2-2, che avrebbe portato alla lotteria dei rigori.

E proprio un rigore, al 4′ di recupero, ha permesso al Nonsologomme Ostia, neo campione nazionale ASI, di battere con identico punteggio (2-1) il Movimento Forense. Al Campus Eur ha deciso una doppietta di Manuel Esposito, intervallata dal momentaneo pari di Carelli. La squadra guidata da Luca Laudadio esce a testa altissima, avendo fornito un’ottima impressione sul piano del gioco e a livello comportamentale.

Nei playout tutto facile al Villa de’ Massimi  per la Roma Soccer Club, che si è sbarazzata del Santos con un perentorio 6-0.

I ragazzi di Francardi disputeranno quindi la finale di consolazione, sempre lunedì prossimo all’ Urbetevere (ore 20.30), contro l’ Atletico Aurelio, promosso a spese del Doga Calcio (3-1 il risultato del Trastevere Stadium).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *