Immagine Archives

SERIE A D’ELITE 2021-2022 (riconosciuto interesse nazionale): TUTTE LE GARE IN DIRETTA STREAMING E CON IL VAR!

ISCRIZIONI A NUMERO CHIUSO

EIFA Calcio d’Elite è un Circuito calcistico affiliato AICS e di riconosciuto interesse nazionale da parte del Coni. È stato il primo a livello amatoriale, in Italia, a dotarsi del VAR e nell’anno sportivo 2020-2021, nonostante l’emergenza SARS-Cov 2, ha portato regolarmente a termine tutte le manifestazioni previste dal calendario stagionale. Ciò è stato possibile grazie ad uno speciale protocollo anti-covid, redatto di concerto con AICS e avallato dalle Istituzioni, che ha permesso il contenimento dell’emergenza, senza alcun riscontro di positività al Sars-COV 2, riconducibile ad attività sportiva svolta all’interno del Circuito. Raggiunta la qualificazione attraverso il campionato, quattro squadre hanno rappresentato EIFA alle fasi nazionali AICS, tenutesi a Cervia (RA) dal 3 al 6 giugno 2021.

Per la stagione 2021-2022 il Circuito EIFA propone la SERIE A d’Elite a 14 squadre con la formula del girone all’italiana (andata/ritorno) e tutte le partite trasmesse in diretta streaming sui nostri canali youtube e facebook. Durante gli incontri, le squadre disporranno di una chiamata VAR, a testa, per ciascun tempo di gioco. Sono previsti anche highlights, interviste e pagelle per i singoli giocatori. Le società potranno sfruttare gratuitamente il sistema Geskam per inserire dati e nominativi degli atleti, consultare i comunicati ufficiali e restare sempre aggiornati a 360°. La prima classificata della Regular Season guadagnerà il titolo di Campione d’Elite e il pass per le finali nazionali AICS (con 2/3 delle spese di partecipazione a carico del Comitato Organizzatore). Le squadre classificate dalla seconda alla quinta posizione disputeranno invece i playoff che assegneranno altri tre posti per la fase nazionale di Cervia, con contributi spese di diversa entità in base alla graduatoria finale. Le prime 8 squadre classificate al termine della Regular Season guadagnano anche il diritto a disputare la fase a gironi di Champions Elite (con eventuali inserimenti di squadre esterne al Circuito), che nella fase ad eliminazione diretta si dividerà in Champions Elite ed Europa Elite. Le squadre della Serie A d’Elite arrivate dal 9° al 12° posto accedono ai playout, insieme alla vincente del playoff tra la 13a e la 14a. Non sono previste retrocessioni.

Oltre alla Serie A d’Elite, alla Champions Elite e all’Europa Elite, la stagione 2021-2022 prevede altre cinque competizioni: Serie B Challenge, Coppa MIV, AICS Roma Cup e Coppa Lazio AICS (le ultime due con sfide incrociate anche con avversarie provenienti dal Trofeo del Petrolio AICS). La Serie B Challenge assegnerà due promozioni nella Serie A d’Elite: la prima classificata della Regular Season guadagnerà automaticamente il salto di categoria, mentre la seconda promozione si deciderà tramite playoff. Nella Serie B Challenge non sarà utilizzato il VAR e per ogni giornata verrà effettuata la ripresa video gratuita di una sola partita (altre, eventualmente, potranno essere richieste a pagamento).

La quota di iscrizione pari ad €400 garantisce il diritto a disputare: Serie A d’Elite, Coppa MIV e AICS Roma Cup/Coppa Lazio AICS, ma la partecipazione alle coppe è facoltativa.

La quota di iscrizione pari ad €250 garantisce il diritto a disputare: Serie B Challenge, Coppa MIV, AICS Roma Cup/Coppa Lazio AICS, ma la partecipazione alle coppe è facoltativa.

La quota di iscrizione alle sole Coppe (una o più), senza partecipare al campionato, è di € 200.

Sono già ufficialmente iscritte alla Serie A d’Elite 2021-2022 (avendo versato la relativa quota di iscrizione) le seguenti squadre:
Albaroma
Borgorosso
Roma FS Gladiators
Lokomotiv Casilina
Maccabi Roma
Asd Montagnola official
Real Miami Calcio
Sporting Roma

Altre squadre verranno collocate tra Serie A d’Elite e Serie B Challenge ad INSINDACABILE giudizio del Comitato Organizzatore.
Le squadre dei due campionati potranno incrociarsi nelle sfide di Coppa MIV ed, eventualmente, anche in quelle di AICS Roma Cup e Coppa Lazio AICS.
Trattandosi di competizioni riservate ad atleti agonisti e di riconosciuto interesse nazionale, la Serie A d’Elite e le varie coppe sono inquadrate come qualificazioni per la rassegna iridata di Cervia (che assegna il titolo nazionale AICS, Coppa Italia AICS e Coppa delle Regioni AICS), ma anche per altre fasi fuori regione.

ISCRIZIONI A NUMERO CHIUSO


COSTI

ISCRIZIONE SOCIETÀ
Serie A d’Elite + Coppe = € 400,00
Serie B Challenge + Coppe = € 250,00

ASSICURAZIONE INDIVIDUALE
Atleta/allenatore/dirigente = € 7,00

TESSERAMENTO SINGOLO ATLETA
Serie A d’Elite = € 13,00
Serie B Challenge = € 8,00

QUOTE GARA
(per campo, terna arbitrale, VAR, diretta streaming, highlights)

Squadra casalinga
mette a disposizione il campo, coprendone le spese di affitto, in base ad accordi liberamente presi con il proprio centro sportivo di riferimento

Squadra ospite
€ 150,00 (contro squadre di Serie A d’Elite),
€ 120,00 (contro squadre di Serie B Challenge)

PER ULTERIORI DELUCIDAZIONI CONSULTARE LE FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS)

Comitato Organizzatore EIFA CALCIOELITE

PAGINA FACEBOOK UFFICIALE

AICS, AICS Settore Calcio, AICS LAZIO, AICS ROMA, AICS ROMA Channel, Federazione Calcio Video, Live Bomber

L’ UCRAINA FC VINCE LA COPPA ITALIA E STACCA IL BIGLIETTO PER ALBA ADRIATICA (13-14-15 MAGGIO)

HIGHLIGHTS
FINALE Coppa Italia d’Elite 2015-2016
ALBA TRASTEVERE – UCRAINA FC

Per il secondo anno consecutivo l’Ucraina FC si è aggiudicata la Coppa Italia d’Elite.
Nella finalissima, disputata allo stadio Tre Fontane in occasione dell’ ormai consueta Giornata degli Sportivi d’Elite, la squadra di capitan Tsybikov ha battuto per 4-0 l’Alba Trastevere.
Tutte le reti sono stete segnate nella ripresa: doppietta di Y.Kalynych, intervallate dai gol di Radu Rotariu e dello stesso Tsybikov.
Nel corso della manifestazione sono interventi i portieri di Roma e Lazio, De Sanctis e Marchetti, che sono stati insigniti del Premio Sportivo d’Elite per la stagione 2015-2016.

IMG_5416IMG_5450IMG_5474IMG_5435IMG_5440IMG_5408IMG_5458IMG_5436IMG_5420

IL TREPINILAB VINCE LA CHAMPIONS, GLI ASSOCIATES TRIONFANO IN EUROPA ELITE

HIGHLIGHTS
Finale Champions Elite 2015-2016
ALBA TRASTEVERE – TREPINILAB 0-1
marcatore: 34’st Jao

Video e tabellino:

ALBA TRASTEVERE — TREPINILAB (Champions Elite, finale)

_

HIGHLIGHTS
Finale Europa Elite 2015-2016
ROMA SOCCER CLUB-ASSOCIATES RM 1-3
Marcatori: 22’pt Campoli (A), 35’pt Ciolli (A) 21’st autogol (RSC), 36’st Campoli (A)

Video e tabellino:

ROMA SOCCER CLUB — ASSOCIATES ROMA (Europa Elite, finale)

_

 

IMG_5273 IMG_5275 IMG_5323
Serata di verdetti quella di ieri presso il centro sportivo Urbetevere.
Alle 20.30 ha aperto il programma la finale di Europa Elite, che vedeva contrapposte la Roma Soccer Club e gli Associates Roma (arbitro Drovandi, assistenti Moccia e Marafina).
L’ incontro si è concluso con la vittoria, per tre reti ad una, della squadra di Emiliano Bastesin e Fabio Barbetta, ma la Roma Soccer Club è uscita dal campo a testa altissima, fermata anche da almeno un paio di grandi interventi del portiere avversario.
Associates avanti nel primo tempo con i gol di Campoli al 22′ e di Ciolli, in pieno recupero, al 36′.
Nella ripresa, dopo 21′, un’ autorete ha riacceso le speranze della Roma Soccer Club, spente definitivamente allo scadere dal secondo gol personale di Campoli, laureatosi capocannoniere dell’ Europa Elite con 6 centri.
Per gli Associates Roma anche la soddisfazione di essere l’unica squadra, nella storia del Circuito d’Elite, ad aver trionfato in Coppa Italia, Champions ed Europa Elite.
A seguire è stata la volta della finale di Champions tra Alba Trastevere e Trepinilab (arbitro Neglia, assistenti Sabatini e Santese, quarto ufficiale Petricca).
Gara equilibrata e priva di grandi emozioni nel primo tempo, se si eccettua un contatto sospetto tra Bruno e Donatelli in area del Trepinilab. Dopo l’ intervallo i ragazzi di Paolantoni sono sembrati più intraprendenti, senza riuscire tuttavia a fare breccia nella difesa avversaria.
Almeno fino a 90″ dal termine, quando Jao ha infilato Civetta, scongiurando l’ ipotesi dei calci di rigore e regalando la coppa al Trepini.
Una beffa atroce per l’ Alba Trastevere, che negli ultimi scampoli di partita ha subito anche le espulsioni di Auliso e Paolinelli.
Venerdì 6 maggio saranno, dunque, Trepinilab e Associates Roma a contendersi la Supercoppa EuroElite e il pass per la rassegna SportSenzaConfini, in programma nel weekend successivo ad Alba Adriatica (TE).