Paragrafo 14  del Regolamento vigente nel Circuito d’Elite 

A tutti gli atleti è tassativamente richiesto un certificato, in corso di validità, attestante l’idoneità alla pratica sportiva agonistica.
Il Comitato Organizzatore declina ogni responsabilità circa l’eventuale impiego di atleti sprovvisti della suddetta certificazione sanitaria o dichiarati non idonei.
Di tale impiego saranno responsabili civilmente i presidenti delle singole associazioni, che ne risponderanno in base alle leggi vigenti in materia.
Accettando il regolamento del Circuito d’Elite, il presidente/responsabile di società garantisce di essere in possesso delle certificazioni di cui sopra e di aver informato i suoi tesserati che, nel caso si rendessero protagonisti di condotta incivile e/o violenta, arrecando danni a persone o strutture, potranno rispondere delle proprie azioni nelle sedi opportune.

 

121total visits,1visits today