La B-Challenge (EIFA Serie B Challenge o semplicemente Campionato Challenge) è la seconda divisione del Circuito EIFA Calcioelite.

Con la nascita dell’EIFA Superleague, il tradizionale girone unico all’italiana ha lasciato spazio ad una nuova formula, che per le squadre di B prevede sfide di andata e ritorno con le “pari grado” e gare casalinghe di sola andata contro avversarie della Serie A d’Elite (tali incontri assegnano regolarmente punti alle squadre, nelle classifiche dei rispettivi campionati).

Dalla B non sono previste retrocessioni, mentre si assegnano due promozioni nella Serie A d’Elite 2021-2022: la prima, diretta, alla vincitrice della Regular Season, l’altra alla vincitrice del playoff tra 2a e 3a classificata. Il playoff non si disputa e la promozione spetta automaticamente alla 2a classificata, se questa vince entrambi gli scontri diretti con la sua prima inseguitrice o la stacca di almeno 9 punti in classifica.

La vincitrice della Regular Season e quindi della Serie B Challenge, oltre al trofeo e al salto di categoria, guadagna il diritto a disputare (con un contributo spese da parte dell’Organizzazione) la Final Four di Tagliacozzo, che assegna la Supercoppa AICS e alla quale prendono parte anche delle vincitrici di Coppa MIV, Serie A del Trofeo del Petrolio e Serie B del Trofeo del Petrolio.

Le due squadre promosse nella Serie A d’Elite ottengono anche il visto per le finali AICS di Cervia (RA), senza contributo spese da parte dell’Organizzazione, salvo novità che potranno essere comunicate nel corso della stagione.